NUOVO ALBUM “La Strana Famiglia”

10,00

Ciao GRAZIE per essere finito in questa pagina:

Da oggi è possibile acquistare in  il nostro ultimo cd  “La strana Famiglia”

che contiene 7 cover di artisti italiani.

EDIZIONE LIMITATA CON CD ARGENTATO

SOLO 100 COPIE DISONIBILI 

Ricorda che quando acquisti un cd di una band indipendente non aiuti un discografico a comprare la 2° bugatti nè un cantante famoso a comprare il giubbotto di pelle economico da 400€; Aiuti dei ragazzi a pagarsi il prossimo cd, la benzina, il balsamo al bassista ed un nuovo piatto al batterista che il suo è pieno di crepe.

Un Abbraccio da Cecco, Denni, Michi

 

19 disponibili

Categoria:

Descrizione

 A Novembre 2015 abbiamo fatto uno spettacolo in carcere suonando delle canzoni che parlavano della detenzione e l’ultimo pezzo era “Nella mia ora di libertà” di Fabrizio De Andrè Continuiamo ancora a suonarlo in tutte le nostre esibizioni. Dopo i concerti ci chiedevano tutti se era compresa in qualche disco così abbiamo deciso di registrarla. Poi ognuno ha portato due canzoni a cui era particolarmente legato ed è scappato fuori l’album “La Strana Famiglia”.»

 

 

Ecco la tracklist de “La Strana Famiglia”

Spotify: https://spoti.fi/383nNXf
YouTube: http://bit.ly/2R7Dki1

 

1 CCCP – Io sto bene io sto male

2 Rino Gaetano- La zappa il Tridente e il Rastrello 

3 Skiantos-Gelati 

4 Giorgio Gaber-La strana Famiglia 

5 Diaframma- Le Alpi 

6 /Afterhours- Sui Giovani D’oggi Ci Scatarro Su

7 Fabrizio De Andrè – Nella mia ora di libertà 

 

 

«Non c’è nessun legame tra un pezzo e l’altro . Abbiamo sempre voluto fare un disco di cover un po’ per sfida un po’ perché un sacco di gruppi che amiamo l’hanno fatto:  i Clash, i Nirvana, i Me First and the Gimme Gimmes, Bob Dylan, Rino Gaetano, Jannacci.  Abbiamo cercato di  capire  fino in fondo le ritmiche e l’intenzione. Durante le registrazioni ci siamo divertiti da matti: abbiamo fatto basi ritmiche in presa diretta, ma le voci sono cantate da tutti e tre insieme per cercare di dare la stessa intensità di quando suoniamo dal vivo. In più volevamo che suonasse come un disco punk degli anni ’80, di quelli che ci facevano saltare dalla seggiola. In questi 33 minuti ci sono punk, la terra, i Clash, l’amore, i rutti, l’amicizia, il clistere, Arezzo, il disagio, La Toscana, uno sciacquone, l’Italia e  ora siamo tre volte più carichi per il prossimo album di inediti a cui stiamo lavorando.»

 

“La Strana Famiglia” è stato prodotto dagli Osaka Flu e registrato al Rooftop (Studio Arezzo). Mix di Marco Romanelli e Arturo Magnanensi, master di Giovanni Versari. Hanno suonato: Daniele Peruzzi (voce e chitarra), Francesco Peruzzi (basso, cori), Michele Casini (batteria, cori).